Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Offerta didattica Corsi di laurea magistrale Corsi di laurea magistrale

Corsi di laurea magistrale

laurea magistrale / Master's Degree

immagine LM_52GLOBAL POLITICS and INTERNATIONAL RELATIONS - GPR

classe LM-52

 

Global Politics and International Relations /GPR è il risultato della modifica di ordinamento a partire dall'a.a. 2016/17 effettuata sul corso International Politics and Economic Relations IPER, di cui riprende e consolida l'impostazione e l'esperienza.

Il corso di laurea magistrale in Global Politics and International Relations (GPR) impartito interamente in lingua inglese si propone di formare laureati che abbiano acquisito un'ampia padronanza degli strumenti analitici propri delle diverse discipline che caratterizzano il corso: politologia, economia, sociologia, storia, diritto e, naturalmente, lingue straniere. La notevole flessibilità nell'approccio ai problemi che dovranno affrontare durante la loro esperienza di vita lavorativa deriverà loro dalla composizione degli insegnamenti presenti nel corso di studi. L'aspetto interdisciplinare, unitamente alle caratteristiche internazionali dei fruitori di tale corso, è teso a garantire una maggiore duttilità dei laureati magistrali ed implicitamente una loro maggiore occupabilità anche in paesi diversi dal nostro.

Le competenze sono parzialmente differenziate all'interno dei tre curricula di cui questo CdS si compone in modo che lo studente possa scegliere di approfondire maggiormente l'aspetto giuridico-istituzionale o l'aspetto economico-gestionale, o una equilibrata combinazione dei due.
Pur mantenendo la coerenza e l'unicità del progetto formativo, in tale modo il CdS offre agli studenti la possibilità di valorizzare le proprie competenze pregresse e definire ulteriormente la propria figura professionale. Per quanto riguarda il percorso di taglio giuridico-istituzionale, denominato International Politics (IP), esso approfondisce gli aspetti relativi alla sfera delle complesse interazioni fra gli ordinamenti giuridici e le dinamiche politico-economiche a livello internazionale, fornendo adeguati strumenti concettuali ed operativi per la comprensione e il governo di tali dinamiche. Il percorso di taglio economico gestionale, denominato International Economic Relations (IER), invece, pone particolare enfasi alla comprensione, analisi e gestione delle dinamiche economiche internazionali, fornendo gli adeguati strumenti qualitativi e quantitativi per operare tanto nel settore pubblico quanto in quello privato. Infine, il percorso denominato International Politics and Economic Relations (IPER) si pone nel solco della consolidata tradizione anglosassone della International Political Economy, valorizzando esplicitamente tutte quelle competenze e metodologie appropriate alla comprensione e al governo delle interazioni fra politica ed economia (‘fra stati e mercati') a livello globale.


The postgraduate degree (corso di laurea magistrale) in Global Politics and International Relations (GPR), entirely taught in English, aims at prodiving students with a considerable flexibility in problem solving, a likely feature of their future employment experience. Post-graduate students will be able to properly employ those analytical tools acquires when attending courses in politics, economics, sociology, history, law and foreign languages. Global Politics and International Relations offers the benefit of small classes and of a fresh and interactive environment. Courses are taught with a special attention to the current development and phenomena in each field, and students are always encouraged to nurture their own critical approach and supported to express their skills and follow their inclinations.

The inter-disciplinary features, as well as the traditionally international enrollment of this course are meant to guarantee an enhanced employability of the successful students so improving their chance on the labour market be it in Italy or abroad. Students have come so far from 40 different countries. The international nature of our classes is the privileged content where to learn the essential qualities for a good, dialogical and responsible leadership.

Per maggiori informazioni consultare il sito Universitaly

Per visionare il Regolamento del Corso di studi clicca qui

il curriculum "International politics and economic relations / IPER" (piano di studio_pdf) offre un percorso di alta formazione nel campo dell'analisi delle relazioni internazionali

il curriculum "International economic relations / IER" (piano di studio_pdf) specializza la formazione degli studenti sulle relazioni economico-commerciali

il curriculum "International politics / IP" (piano di studio_pdf) si concentra, in modo particolare, sui temi della governance e delle politiche pubbliche

__________________________________________________________________________________________________
laurea magistrale

immagine LM_62POLITICHE EUROPEE E RELAZIONI EUROMEDITERRANEE

classe LM-62

modifica di ordinamento del vecchio corso magistrale in Studi politici e internazionali

 

APPROFONDIMENTO SU CONTENUTI E FINALITÀ DEL CORSO DI STUDI

Il Corso di laurea magistrale in Politiche europee e relazioni euromediterranee fornisce una formazione avanzata in campo economico e giuridico, politologico, storico, sociologico e linguistico, idonea ad affrontare la complessità e la comprensione dei fenomeni che incidono sull'attuale configurazione dell'Unione Europea e sulle sue relazioni euromediterranee.
All'interno del corso sono approfondite le conoscenze dei principali strumenti giuridici e organizzativi applicati alla gestione di strutture organizzativo-funzionali complesse. Esse consentono ai laureati in Politiche europee e relazioni euromediterranee di svolgere funzioni di governance/policy making e di elevata responsabilità all'interno di amministrazioni/istituzioni pubbliche (nazionali, europee ed internazionali) e imprese private, nonché di operare nel campo della progettazione internazionale, anche con riferimento ai nuovi mercati (medio-oriente, ad esempio).

All'interno di una impostazione relativamente unitaria del Corso, sono previsti due percorsi, Governance europea e relazioni euromediterranee e Politiche europee e studi economico-giuridici, che permettono di approfondire maggiormente alcuni aspetti delle tematiche affrontate. Inoltre il curriculum Politiche europee e studi economico-giuridici offre la possibilità di insegnare negli istituti scolastici economia e diritto, riuscendo ad ottenere un significativo numero di crediti nei predetti ambiti scientifici.

Per maggiori informazioni consultare il sito Universitaly

Per visionare il Regolamento del Corso di studi clicca qui

Il curriculum "politiche europee e studi economico-giuridici" (piano di studi_pdf ) si propone di formare laureati, in possesso di competenze adeguate ed interdisciplinari in campo economico, giuridico, politologico, sociologico, storico, e linguistico, per svolgere presso organismi nazionali ed internazionali il ruolo di esperti nell elaborazione, implementazione e soluzione delle problematiche europee e di politiche economiche e sociali, ovvero di svolgere funzioni di elevata responsabilità nei contesti organizzativi e gestionali di amministrazioni pubbliche o imprese private, anche in riferimento agli specifici contesti funzionali attinenti al governo del territorio.

Il curriculum "governance europea e relazioni euromediterranee" (piano di studi_pdf ) si propone di formare laureati in possesso di competenze adeguate a svolgere presso organismi nazionali ed internazionali il ruolo di esperti nella formazione ed implementazione delle politiche economiche e sociali. La natura multidisciplinare della formazione permetterà a questi laureati anche di poter svolgere attività di consulenza, progettazione, redazione e gestione di progetti nell'ambito della cooperazione internazionale, con particolare riferimento allarea euro-mediterranea, o assumere funzioni di elevata responsabilità nell'ambito di organizzazioni nazionali e sovranazionali, governative e non, che operino nel campo della cooperazione in questa area geografica.


laurea magistrale

immagine LM_19

COMUNICAZIONE E CULTURE DIGITALI

classe LM-19

 

Il corso di laurea magistrale - attivato dall'anno accademico 2015-2016 - prevede l'acquisizione e lo sviluppo di competenze atte a svolgere ruoli di gestione e di responsabilità in tutte le professioni, anche quelle emergenti, nel settore dell'informazione e della comunicazione, in ambito pubblico e privato, nelle industrie culturali, editoriali, pubblicitarie e creative, nel mondo imprenditoriale; competenze che mettono in grado i nostri laureati di utilizzare le tecnologie multimediali, anche le più innovative, per la gestione dei processi e dei flussi comunicativi implicati nella vastissima fenomenologia della rete.
Necessarie a questo profilo culturale e professionale sono inoltre la conoscenza delle risorse espressive della lingua italiana e delle lingue straniere e l'utilizzo di competenze trasversali di tipo semiologico, economico, psicologico, legislativo, artistico, letterario, indispensabili per qualsiasi professioni della comunicazione, in particolare per quelle finalizzate alla creazione di “start up” di progetti originali e mirati verso specifici target di pubblico e di mercato.

 

Per maggiori informazioni consultare il sito Universitaly

Per visionare il Regolamento del Corso di studi clicca qui

Il Corso di studi offre servizi aggiuntivi di didattica online. Per informazioni clicca qui