Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Didattica Offerta didattica Piani di studio a.a. 2017 - 2018

Piani di studio a.a. 2017 - 2018

//  - PIANI DI STUDIO laurea triennale SCIENZE POLITICHE E RELAZIONI INTERNAZIONALI (classe L-36)

Piano di studio (art. 6, Regolamento didattico CdS in Scienze politiche e relazioni internazionali (classe L-36)
1. Gli studenti iscritti IN CORSO a Scienze politiche e relazioni internazionali dovranno compilare online il proprio piano di studi all’inizio di ogni anno accademico, rispettando in ogni caso il piano e le regole pubblicati sulla pagina web del Dipartimento.
Gli studenti sono invitati a provvedere alla compilazione del piano di studi prima di sostenere gli esami: la mancata compilazione del piano di studi potrebbe essere causa dell'impossibilità di prenotarsi ad un appello.
Per ulteriori informazioni è possibile consultare le guide disponibili al seguente link: http://adoss.unimc.it/it/easy-unimc/help-pren-appelli.
2. Per gli studenti FUORI CORSO non è prevista la possibilità di compilare i piani online ma, qualora dovessero ancora scegliere l’esame opzionale, devono presentare domanda motivata in carta semplice presso la Segreteria studenti per valutarne la corrispondenza con gli obiettivi formativi del corso di studi. Nella domanda deve essere ben specificato il nome dell’insegnamento scelto, il docente e il programma di esame.
3. Oltre agli esami obbligatori e agli esami opzionali, lo studente deve acquisire crediti per ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE (D.M. 270/04 art. 10, c.5, lettera d) previste nei singoli piani di studio.
Per la tipologia e le modalità di eventuali riconoscimenti delle “Altre attività formative” si fa riferimento all’apposito Regolamento (Allegato B).

 

per consultare il Regolamento didattico del Corso di Studi cliccare qui

// - PIANI DI STUDIO laurea triennale SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE (classe L-20)

Piano di studio (art. 6, Regolamento didattico CdS in Scienze della comunicazione (classe L-20)
1. Gli insegnamenti offerti con l’indicazione dei crediti, dei settori scientifico disciplinari di riferimento e le altre attività formative del corso di studio (piano di studio) sono specificati nell’allegato A, nell’ambito della descrizione del percorso formativo (di cui alla Scheda Sua-CdS - sezione B1 qualità) suscettibile di variazioni annuali derivanti da modifiche deliberate dal corso di studio in sede di programmazione didattica.
2. Gli studenti in corso, regolarmente iscritti a Scienze della comunicazione, compilano online il proprio piano carriera all’inizio di ogni anno accademico, nel rispetto del piano di studi dell’A.A. di immatricolazione.
3. Gli studenti fuori corso possono indicare o modificare l’attività formativa a scelta tramite richiesta motivata in carta semplice presentata presso la Segreteria studenti. Sulla domanda delibera il CCU, su proposta della Commissione carriere studenti, che valuta la corrispondenza con gli obiettivi formativi del corso di studio. La Commissione è costituita da tre docenti di ruolo e si riunisce di norma una volta al mese.
4. Lo studente, nel corso del triennio, deve ottenere 4 CFU connessi al superamento dell’esame di un laboratorio scelto esclusivamente tra quelli attivati, in ciascun A.A., nella propria classe di Laurea triennale.
5. Il CCU, nel rispetto del Regolamento didattico d’Ateneo, delibera l’offerta delle attività a scelta dello studente e attribuisce per ciascun insegnamento i crediti corrispondenti da acquisire a partire dal II anno. Lo studente può conseguire tali crediti anche sostenendo insegnamenti o altre attività formative proposte dal corso di studio, non presenti nel proprio piano di studi, ovvero insegnamenti o altre attività offerti da altri Corsi di Laurea dell’Ateneo. In tale ultimo caso è necessario seguire la procedura di cui al comma 3.
6. Il CCU può deliberare l’accreditamento di attività finalizzate all’acquisizione di significative esperienze teorico-pratiche quali conferenze, seminari, esercitazioni, partecipazione a gruppi di lavoro per la realizzazione di prodotti multimediali, pubblicitari ed editoriali, individuando un docente responsabile dell’attività, il quale verifica la partecipazione dello studente all’attività e attribuisce i crediti in seguito alla consegna di apposita relazione, di almeno 10.000 caratteri spazi inclusi, entro 15 giorni dall’evento formativo.
7. Qualora le attività accreditate dal CCU vengano offerte da altri Corsi di studio, gli studenti conseguono i crediti formativi secondo le modalità da questi fissate nei rispettivi regolamenti didattici.
8. Gli eventi di cui ai commi 6 e 7 sono pubblicizzati nella pagina web del Dipartimento.

  • piano di studio_indirizzo "comunicazione di massa"
  • piano di studio_indirizzo "comunicazione di impresa"
  •  

    per consultare il Regolamento didattico del Corso di Studi cliccare qui

    // -  PIANO DI STUDI laurea magistrale / Master's Degree GLOBAL POLITICS and INTERNATIONAL RELATIONS - GPR (classe LM-52)

    Piano di studio (art. 6, Regolamento didattico CdS in Global Politics and International relations (classe LM-52)

    1. Gli studenti iscritti IN CORSO a Global Politics and International Relations dovranno compilare online il proprio piano di studi all’inizio di ogni anno accademico, rispettando in ogni caso il piano e le regole pubblicati sulla pagina web del Dipartimento.

    Gli studenti sono invitati a provvedere alla compilazione del piano di studi prima di sostenere gli esami: la mancata compilazione del piano di studi potrebbe essere causa dell'impossibilità di prenotarsi ad un appello.

    Per ulteriori informazioni è possibile consultare le guide disponibili al seguente link: http://adoss.unimc.it/it/easy-unimc/help-pren-appelli

    2. Per gli studenti FUORI CORSO non è prevista la possibilità di compilare i piani online ma, qualora dovessero ancora scegliere l’esame opzionale, devono presentare domanda motivata in carta semplice presso la Segreteria studenti per valutarne la corrispondenza con gli obiettivi formativi del corso di studi. Nella domanda deve essere ben specificato il nome dell’insegnamento scelto, il docente e il programma di esame.

    3. Gli studenti del corso in Global Politics and International Relations devono qualificarsi per la conoscenza di due diverse lingue straniere, oltre alla loro madrelingua.

    4. Oltre agli esami di obbligatori e agli esami opzionali, lo studente deve acquisire crediti per ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE (D.M. 270/04 art. 10, c.5, lettera d) previste nei singoli piani di studio.

    Per la tipologia e le modalità di eventuali riconoscimenti delle “Altre attività formative” si fa riferimento all’apposito Regolamento (Allegato B).

     

    per consultare il Regolamento didattico del Corso di Studi cliccare qui

    // - PIANI DI STUDIO laurea magistrale POLITICHE EUROPEE E RELAZIONI EUROMEDITERRANEE (classe LM-62) - modifica dell'ordinamento di Studi politici e internazionali

    Piano di studio (art. 6, Regolamento didattico CdS in Politiche europee e relazioni euromediterranee (classe LM-36)
    1. Gli studenti iscritti IN CORSO a Scienze politiche e relazioni internazionali dovranno compilare online il proprio piano di studi all’inizio di ogni anno accademico, rispettando in ogni caso il piano e le regole pubblicati sulla pagina web del Dipartimento.
    Gli studenti sono invitati a provvedere alla compilazione del piano di studi prima di sostenere gli esami: la mancata compilazione del piano di studi potrebbe essere causa dell'impossibilità di prenotarsi ad un appello.
    Per ulteriori informazioni è possibile consultare le guide disponibili al seguente link: http://adoss.unimc.it/it/easy-unimc/help-pren-appelli.
    2. Per gli studenti FUORI CORSO non è prevista la possibilità di compilare i piani online ma, qualora dovessero ancora scegliere l’esame opzionale, devono presentare domanda motivata in carta semplice presso la Segreteria studenti per valutarne la corrispondenza con gli obiettivi formativi del corso di studi. Nella domanda deve essere ben specificato il nome dell’insegnamento scelto, il docente e il programma di esame.
    3. Oltre agli esami obbligatori e agli esami opzionali, lo studente deve acquisire crediti per ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE (D.M. 270/04 art. 10, c.5, lettera d) previste nei singoli piani di studio.
    Per la tipologia e le modalità di eventuali riconoscimenti delle “Altre attività formative” si fa riferimento all’apposito Regolamento (Allegato B).

     

    per consultare il Regolamento didattico del Corso di Studi cliccare qui

    per consultare la Scheda del Corso di studi dal sito Universitaly cliccare qui

    // - PIANO DI STUDI laurea magistrale COMUNICAZIONE E CULTURE DIGITALI (classe LM-19)

    Piano di studio (art. 6, Regolamento didattico CdS in Comunicazione e culture digitali (classe LM-19)

    1. Gli insegnamenti offerti con l’indicazione dei crediti e dei settori scientifico disciplinari di riferimento e le altre attività formative del corso di studio (piano di studio) sono specificati nell’allegato A, nell’ambito della descrizione del percorso formativo (di cui alla Scheda Sua-CdS - sezione B1 qualità) suscettibile di variazioni annuali derivanti da modifiche apportate dal corso di studio in sede di programmazione didattica.
    2.Gli studenti in corso, regolarmente iscritti a Comunicazione e culture digitali, compilano online il proprio piano carriera all’inizio di ogni anno accademico, nel rispetto del piano di studi dell’A.A. di immatricolazione.
    3. Gli studenti fuori corso possono indicare o modificare l’attività formativa a scelta tramite richiesta motivata in carta semplice presentata presso la Segreteria studenti. Sulla domanda delibera il CCU, su proposta della Commissione carriere studenti, che valuta la corrispondenza con gli obiettivi formativi del corso di studi dell’attività formativa scelta ed accerta che la medesima non sia già stata sostenuta nel precedente percorso di studi. La Commissione è costituita da almeno 3 docenti di ruolo e si riunisce di norma una volta al mese.
    4. Lo studente, nel corso del biennio, deve ottenere 8 CFU connessi al superamento dell’esame dell’attività formativa a scelta o dei laboratori, i quali possono essere scelti esclusivamente tra quelli attivati, in ciascun A.A., nella propria classe di Laurea magistrale.
    5. Il CCU, nel rispetto del Regolamento didattico d’Ateneo, delibera l’offerta delle attività a scelta dello studente e dei laboratori e attribuisce, per ciascun insegnamento, i crediti corrispondenti da acquisire a partire dal I anno. Lo studente può conseguire tali crediti anche sostenendo  insegnamenti o altre attività formative proposte dal corso di studio, non presenti nel proprio piano di studi, ovvero insegnamenti o altre attività offerti da altri Corsi di Laurea dell’Ateneo. In tale ultimo caso è necessario seguire la procedura di cui al comma 3.
    6. Il CCU può deliberare l’accreditamento di attività finalizzate all’acquisizione di significative esperienze teorico-pratiche quali conferenze, seminari, esercitazioni, partecipazione a gruppi di lavoro per la realizzazione di prodotti multimediali, pubblicitari ed editoriali, individuando un docente responsabile dell’attività, il quale verifica la partecipazione dello studente e attribuisce i crediti in seguito alla consegna di apposita relazione, di almeno 10.000 caratteri spazi inclusi, entro 15 giorni dall’evento formativo.
    7. Qualora le attività accreditate dal CCU vengano offerte da altri Corsi di studio, gli studenti conseguono i crediti formativi secondo le modalità da questi fissate nei rispettivi regolamenti didattici.
    8. Gli eventi di cui ai commi 6 e 7 sono pubblicizzati nella pagina web del Dipartimento.


    per consultare il Regolamento didattico del Corso di Studi cliccare qui