Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home Ricerca TERZA MISSIONE

TERZA MISSIONE

Le attività SPOCRI di Terza Missione sono molteplici e si sviluppano in vari ambiti, in coerenza con i settori scientifico-disciplinari presenti in Dipartimento.
In termini generali, i punti di forza di tutte le azioni sono:

  • i buoni rapporti intrattenuti da SPOCRI con il territorio (si tratta di rapporti stabili e ormai consolidati prevalentemente con imprese, enti, istituzioni e formazioni sociali;
  • l'interdisciplinarietà: intesa come approccio trasversale e multidisciplinare capace, da un lato, di cogliere, leggere e interpretare la complessità dell'attuale contesto sociale; e, dall'altro, di rispondere alle numerose domande di innovazione espresse dai territori, nell'ottica di un sapere universitario capace di misura l'impatto e i risultati delle ricerche scientifiche nel rapporto con le comunità e gli enti del territorio.

 

Le attività di Terza missione hanno un sicuro valore strategico: sia in termini di contributo allo sviluppo del territorio sia in termini di acquisizione di risorse aggiuntive per finanziare le attività di ricerca dipartimentali. Per questo il Dipartimento cerca continuamente di rafforzarle (consolidando posizioni già acquisite) e accrescerle (guadagnando nuovi spazi sul territorio).

Gli obiettivi SPOCRI in in questo ambito sono, comunque, in linea con quanto richiesto dal Piano strategico di Ateneo (2013-2018).

A fini espositivi, le varie attività possono essere raggruppate sulla base della tipologia dei rapporti che SPOCRI intrattiene con:

  • settore privato
  • settore pubblico
  • sociale (inteso in senso lato e come gruppo che ricomprende le attività non annoverate nei primi due gruppi).

 

    RAPPORTI CON IL SETTORE PRIVATO

Rientrano in questa categoria i rapporti con le imprese, le associazioni di categoria, ecc. In questo ambito, iniziative degne di segnalazione sono:

  • BANDI EUREKA

Relativamente al XXVIII ciclo, SPOCRI ha attivato i seguenti progetti Eureka:
- Mercati e regole delle energie rinnovabili nell'Europa Orientale con l'impresa ERGONBLUENERGY (Treia, MC);
- Internazionalizzazione delle imprese tra mercati e nuovi linguaggi. Il caso Lube con l'impresa: LUBE Service & Engineering srl (Treia, MC);
- Comunicare le scelte della Green economy: mangiare sano rispettando l'ambiente con l'impresa: ORTENZI s.r.l. (Macerata);
- L'impresa della conoscenza nelle dinamiche internazionali: fondamenti etico-economici e pratiche applicative con l'impresa: Loccioni SUMMA srl (Angeli, AN);
- Il ruolo dei new media nella diffusione dei valori della green economy con l'impresa: YOU MEDIA COMPANY s.r.l. (Macerata)

  • CORSI FORMATIVI ON LINE (GRATUITI) SUI TEMI DELLA RESPONSABILITÀ SOCIALE D'IMPRESA E DELLA SOSTENIBILITÀ: (rif. Progetto DESIGN-MTS) rivolti alle imprese e alle associazioni di categoria del settore di riferimento e sua supply chain, a livello internazionale, nazionale e locale.
  • PROGETTO INCOMING Partner: Confindustria di Macerata (2013), che prevede la concessione da parte di Confindustria di borse di studio per talenti stranieri, iscritti al corso di laurea magistrale IPER, e il loro inserimento in aziende locali associate per periodi di stage.
  • CONVENZIONE CON CAMERA DI COMMERCIO DI MACERATA (2013) per n. 2 borse di studio per studenti provenienti da India, Brasile e Turchia, iscritti al corso di laurea magistrale IPER.
  • CONVENZIONE CON BEIJNG UNIVELS CONSULTING CO. LDT (CINA) (2013) per promuovere, coordinare ed eseguire progetti di cooperazione, attività di ricerca, didattica e alta formazione sui temi d'interesse bilaterale.
  • ATTIVITÀ PREPARATORIE per la creazione di I ROUTE srl, spinoff costituita nel 2014 per consulenze alle imprese iniziano un percorso di internazionalizzazione.

 

    RAPPORTI CON IL SETTORE PUBBLICO

Rientrano qui i rapporti con gli enti pubblici e le istituzioni locali. Ecco alcune delle iniziative più significative:

  • CONVENZIONE con OMBUDSMAN REGIONE MARCHE (2013) per il Corso di formazione Volontari Tutori e Curatori dei minori.
  • CONVENZIONE con INPS GESTIONE EX INPDAP per corsi universitari di aggiornamento professionale. Anche nell'a.a. 2012/2013 si è tenuto un analogo corso sul tema "La Comunicazione e i new media nei contesti lavorativi e nei gruppi di lavoro".
  • CORSO SPECIALISTICO FORMATIVO finanziato dalla PRES.CONS.MINISTRI DIP.PARI OPPORTUNITA' (2012/2013), denominato Donne Politica Istituzioni, per la diffusione della cultura di genere nelle istituzioni culturali, sociali e politiche (censito nel quadro Formazione continua).
  • CORSO DI PERFEZIONAMENTO in collaborazione con: Tribunale dei minorenni Marche, Univ. Urbino, Ancona e Camerino; finanziato da Regione Marche; denominato La mediazione dei conflitti in ambito familiare, la prevenzione del disagio giovanile e la rete dei servizi socio-sanitari nella Regione Marche (2013).
  • CONVENZIONE con INAIL MARCHE per un progetto denominato La comunicazione del rischio in materia di salute e sicurezza degli ambienti di lavoro (2011-2013).
  • CONVENZIONE con UFFICIO SCOLASTICO REG.LE MARCHE (Ufficio VI) per la collaborazione alla realizzazione di un progetto sull'educazione alla sicurezza stradale e alla pubblicazione di un report finale (anno 2013).
  • CONVENZIONE con CONSORZIO UNIVERSITARIO PICENO (CUP). Il Consorzio oltre a veicolare sul territorio del Piceno l'offerta formativa SPOCRI - è partner sia in attività di ricerca sia nell'organizzazione di attività culturali. In particolare, si segnala PolCom Forme della comunicazione politica: ciclo di seminari (I ed. nel 2013 e II ed. nel 2014), che intende proporsi come corso di comunicazione politica e istituzionale nelle sue varie forme. Altro esempio di collaborazione con il CUP: la fornitura, da parte di SPOCRI, di servizi di formazione specialistica nell'ambito del progetto EuropAs passaporto digitale di Ascoli in Europa presentato dalla Prov. Ascoli Piceno (capofila) e finanziato dall'Unione delle Province d'Italia (UPI).
  • INDAGINE CONOSCITIVA SULLA SITUAZIONE DELL'HOTEL HOUSE DI PORTO RECANATI promossa dalla Prefettura di Macerata su un complesso abitativo nato a fine anni '60 come struttura residenziale per vacanzieri benestanti, presto trasformato in una sorta di ghetto per immigrati e autoctoni con disagio socio-economico. Dal lavoro interdisciplinare è nato il volume Luoghi di inclusione, luoghi di esclusione. Realtà e prospettive dell'Hotel House di Porto Recanati (Eum Edizioni Università di Macerata)(2011).
  • ATTIVITA' DI ORIENTAMENTO NELLE SCUOLE SUPERIORI. Oltre agli incontri organizzati direttamente nelle sedi degli Istituti superiori della Provincia e della Regione, va segnalata per l'anno 2013 l'adesione al Progetto Ponte, che ha offerto agli studenti del V° anno di alcuni istituti superiori della Regione dei laboratori di approfondimento certificati e dei laboratori cc.dd. di eccellenza.
  • GIOCHI DI ITALIANO in collaborazione con Scuola media Dante Alighieri di Macerata. Si tratta di una competizione fra studenti, coordinata da SPOCRI per far ritrovare ai più giovani il gusto di giocare con le parole con creatività e competenza.

 

    RAPPORTI CON IL SOCIALE

Rientrano in questa categoria i rapporti con l'associazionismo, i gruppi, le formazioni sociali in genere. Inoltre, ricomprendiamo in questo ambito anche le numerose iniziative a carattere divulgativo, destinate ad un pubblico esterno. Le più rilevanti sono:

  • LE ATTIVITA' di RUM. (vai al sito)
  • CONVENZIONE con l'ANPI (Associazione Nazionale Partigiani Italiani) Comitato prov.le Macerata (maggiori info)sull'ed. 2014/2015)
  • STUDIO/VALORIZZAZIONE di STUDIOSI LOCALI/FIGURE STORICHE: Francesco Coletti, Alberico Gentili e Padre Matteo Ricci. Intorno a queste figure di spicco del territorio sono nate delle ricerche e delle iniziative di rilievo, promosse da SPOCRI . Sulla figura e l'opera di Francesco Coletti è stato realizzato (2013) un importante convegno in collaborazione con il Comune di San Severino. Quanto ad Alberico Gentili, ormai dal 2012, in collaborazione con il Centro internazionale di studi gentiliani, si organizzano annualmente delle Lectures, cui sono invitati eminenti studiosi stranieri. Nel 2013 si è tenuta la seconda edizione. Sempre nel 2013 (maggio) si è tenuto il seminario internazionale su Matteo Ricci: Missioni, saperi e adattamento tra Europa e Imperi asiatici.
  • INIZIATIVE SU PRATICHE DELLA CITTADINANZA. Numerose iniziative sono state organizzate per un pubblico più vasto e dedicate ai temi della cittadinanza. Le più significative sono:

- Comunicare le diversità (incontro, maggio 2013);
- Violenza contro le donne: un Parlamento quasi deserto discute la ratifica della Convenzione di Istanbul (incontro pubblico, maggio 2013);
- Il bambino è un cittadino: la tutela del minore di età (seminario, settembre 2013);
- Donne in pericolo. Prevenzione, Tutela, Difesa. Riflessioni non solo giuridiche sulla violenza di genere dopo la conversione in legge del D.L. 92/2013 (convegno, novembre 2013);
- L'Europa, la scuola e l'educazione al consumo: consumer classroom (ottobre 2013);
- Le associazioni di tutela dei consumatori: la Federconsumatori e la sicurezza alimentare (seminario, novembre 2013).