Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Sezioni
Home News A "Feminism" presentazione del libro “La prostituzione nell'Italia contemporanea” a cura di Annalisa Cegna, Natascia Mattucci, Alessio Ponzio

A "Feminism" presentazione del libro “La prostituzione nell'Italia contemporanea” a cura di Annalisa Cegna, Natascia Mattucci, Alessio Ponzio

In programma dal 5 all’8 marzo 2020 alla Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara a Roma.
 “La prostituzione nell'Italia contemporanea"

“La prostituzione nell'Italia contemporanea"

Con il supporto del Comitato Unico di Garanzia le eum edizioni università di macerata parteciperanno alla terza edizione di Feminism, la fiera dell’editoria delle donne, in programma dal 5 all’8 marzo 2020 alla Casa Internazionale delle Donne in via della Lungara a Roma. La manifestazione, organizzata da Archivia, Leggendaria, Sessismoerazzismo e la Casa Internazionale delle donne, prevede 80 appuntamenti, 3 focus e la Mostra di fotografie d’Archivio Donne al lavoro, tutti a ingresso gratuito.

Le 82 case editrici aderenti, inoltre, esporranno le proprie novità editoriali all’interno di un grande spazio libreria gestito da Anna Di Giovanni In itinere.

Tra i numerosi eventi in calendario, segnaliamo la presentazione del volume La prostituzione nell'Italia contemporanea. Tra storie, politiche e diritti a cura di Annalisa CegnaNatascia MattucciAlessio Ponzio, edito dalle eumDomenica 8 marzo alle 16.00 nella Sala 2 Caminetto con le curatrici Annalisa Cegna e Natascia Mattucci interverranno Luca De Benedictis, Presidente eum e professore di Economia Internazionale dell’Università di Macerata, e Liliosa Azara, professoressa di Storia contemporanea dell’Università di Roma Tre.

Nel libro La prostituzione nell'Italia contemporanea lo studio della prostituzione viene presentato come strumento analitico per comprendere il contesto storico, sociale e culturale di un paese in un determinato periodo storico da una prospettiva “marginale”. I contributi raccolti in questo volume inter-transdisciplinare aggiungono un frammento a un mosaico che permette di comprendere meglio in che modo è mutata la società italiana, da fine Ottocento ai nostri giorni, analizzando un’importante questione che generalmente scompare dinanzi alla storia dei grandi eventi.

Annalisa Cegna, dottoranda in Studi internazionali presso l’Università degli Studi di Napoli L’Orientale, è direttrice dell’Istituto storico di Macerata e co-direttrice della rivista Novecento.org.
Natascia Mattucci insegna Filosofia politica, Filosofia dei Diritti umani e Linguaggio e Comunicazione politica all’Università degli Studi di Macerata.
Alessio Ponzio, dottore di ricerca in Storia e Scienze Politiche, attualmente sta terminando il suo secondo dottorato in Storia e Studi di genere presso la University of Michigan.

L'invito.